Next Events

le voci

La Stagione Armonica viene fondata nel 1991 dai madrigalisti del Centro di Musica Antica di Padova e nella sua pluriennale attività – nel 2016 ricorrono i 25 anni di attività musicale – si specializza nel repertorio rinascimentale e barocco con inclusione di programmi relativi al periodo classico, il ‘900 storico e il contemporaneo. Dal 1996 l’Ensemble è preparato e diretto dal suo Direttore Artistico il Maestro Sergio Balestracci.

Nella formazione dei propri organici si avvale della collaborazione di strumentisti e di solisti tra i più qualificati ed ha collaborato con orchestre e gruppi strumentali quali Hesperion XX, Accademia Bizantina, Orchestra Acàdemia 1750 (Barcellona), Accademia degli Astrusi, Dolce & Tempesta, Orchestra Barocca di Venezia, Akademie für Alte Musik Berlin, Orchestra di Padova e del Veneto, I Solisti Veneti e Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, Orchestra Giovanile Italiana.

L’Ensemble è stato inoltre diretto da illustri direttori quali Anthony Rooley, Nigel Rogers, Jordi Savall, Peter Maag, Gianandrea Gavazzeni, Gustav Leonhardt, Andrea Marcon, Ottavio Dantone, Stefano Demicheli, Marco Mencoboni, Reinhard Goebel, René Jacobs, Jonathan Webb, Howard Shelley, Claudio Scimone, Federico Ferri, Zsolt Hamar, e dal 2009 inizia una collaborazione più volte riconfermata con il Maestro Riccardo Muti.

Ha partecipato ai più importanti festival e rassegne in Italia e all’estero: Ravenna Festival, Poesia e Musica a San Maurizio a Milano, Settembre Musica a Torino (MiTo), Festival Claudio Monteverdi a Cremona, TrentoMusicAntica, Festival Cantar Lontano, Festival Barocco di Viterbo, le Serate Musicali di Milano, Festival Abbaye d’Ambronnay, York Early Music Festival, Festival delle Fiandre, Festival di Torroella de Montgrì, Festival Misteria Paschalia di Cracovia, Festival Europäische Kirchenmusik, Salzburger Festspiele.

Ha tenuto concerti in Svizzera, Germania, Francia, Portogallo, Austria, Spagna, Gran Bretagna, Belgio, Olanda e Polonia e collaborato con enti ed associazioni quali gli Amici della Musica di Firenze, Amici della Musica di Padova, la Fondazione Levi e il Teatro La Fenice di Venezia, l’Ente Lirico Arena di Verona, l’Unione Musicale di Torino, la Schola Cantorum Basiliensis, il Teatro del Maggio Fiorentino, il Teatro Municipale di Piacenza.
Ha registrato per la RAI, per le radio e televisioni tedesca, svizzera, francese, belga ed ha inciso per Astrée, Tactus, Denon, Argo-Decca, Rivo Alto, Arabesque, Symphonia, Bongiovanni, CPO, Archiv, Deutsche Grammophon, Brilliant, Fuga Libera, Sony DHM e per la rivista Amadeus.

Nel 2015 partecipa con l’Orchestra Accademia degli Astrusi alla registrazione de Semiramide La Signora regale prodotto ed interpretato da Anna Bonitatibus. Il CD vince The International Opera Awards come Best CD Operatic Recital.

Tra le produzioni più significative segnaliamo:

  • J.S. Bach: Messa in Si minore, Oratorio di Natale, Johannes-Passion G. F. Händel: Dettingen Te Deum, Messia. Direttore: Reinhard Goebel
  • L. van Beethoven: Missa Solemnis, Christo sul Monte degli Ulivi, Nona Sinfonia. Direttore: Zsolt Hamar
  • Antonio Caldara: l’oratorio Il Re del Dolore. Direttore: Ottavio Dantone
  • F. Liszt: Via Crucis. Direttore: Michele Campanella
  • B. Britten: Curlew River. Direttore: Jonathan Webb, regia: Andrea De Rosa
  • W. A. Mozart: Die Entführung aus dem Serail K. 384 (Il ratto dal serraglio) Direttore: René Jacobs

Il coro della Stagione Armonica, preparato da Sergio Balestracci, dal 2009 è chiamato a collaborare con il Maestro Riccardo Muti e, sotto la sua direzione, ha eseguito numerosi concerti nei più prestigiosi Teatri e Stagioni Concertistiche in Italia e all’estero. La collaborazione con il Maestro Muti e stata confermata nel 2010, 2011, 2012 e 2015.

Nel 2009 e nel 2011 con l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini diretti dal Maestro Riccardo Muti ha eseguito rispettivamente la Missa Defunctorum di Giovanni Paisiello e il Requiem in do minore di Luigi Cherubini nella prestigiosa rassegna musicale Salzburger Festspiele (Festival di Pentecoste) di Salisburgo.

J. Cererols (1618-1680) - Missa pro defunctis 7 v. (Excerpt) Ahi que dolor (excpert)